Come Scegliere gli Hashtag Giusti per la tua Attività

da 14/06/2021

Che tu li adori o li detesti, gli hashtag (soprattutto quelli giusti) sono qui per restare e
non sono mai stati più importanti per la tua attività. Ciò che è iniziato su Twitter un
decennio fa, è oggi una modalità di comunicazione primaria su tutte le piattaforme di
social media, inclusi Facebook, Instagram, e Pinterest.

Come Scegliere gli Hashtag Giusti per la tua Attività

Quindi cos’è esattamente un hashtag? E perché dovrebbe interessare la tua azienda?

In poche parole, un hashtag è una parola chiave o una frase con il prefisso ” #” nella
parte anteriore che classifica i contenuti in un unico flusso, rendendo i post facilmente
accessibili a milioni di utenti.


Le aziende possono utilizzarli per connettersi rapidamente con il proprio
mercato di riferimento, nonché promuovere il proprio marchio o prodotto ai propri
follower e a chiunque sia interessato alla parola chiave.

Sono diventati uno degli strumenti più potenti nel marketing moderno, hanno
dimostrato di aumentare il traffico, creare consapevolezza del marchio e coinvolgere
efficacemente i clienti nelle conversazioni.


Tuttavia, non tutti sono uguali. Le aziende devono scegliere saggiamente gli
hashtag giusti
, in quanto possono creare o distruggere la tua strategia social. Quindi,
come sceglierli per la tua attività?

#1 Cerca tra le tendenze

Tenere il passo con gli hashtag di tendenza è una delle strategie più importanti ed efficaci
per promuovere il tuo marchio e massimizzare la portata dei clienti. Incorporando gli
quelli giusti all’interno dei tuoi contenuti, spalancherai le porte della tua
attività.

Tuttavia, poiché le tendenze vanno e vengono, è importante che le aziende rimangano
aggiornate o possano facilmente trovarsi in acque pericolose.

Per fornire un esempio inquietante, nel 2014 DiGiorno, un’azienda di pizza surgelata, ha
usato erroneamente #WhyIstayed per promuovere la propria pizza. Sfortunatamente,
stava diventando un forum per discutere di violenza domestica.

Un hashtag che significa una cosa oggi, può significare qualcosa di completamente
diverso domani. Quindi, per evitare di sembrare insensibile o maleducato, o
semplicemente per evitare l’imbarazzo, fai sempre le tue ricerche!

Hashtag Giusti

#2 Tieni sott’occhio la concorrenza

Un ottimo punto di partenza per la ricerca è con la concorrenza. Dai un’occhiata ai profili
social dei tuoi concorrenti e scopri quali si stanno dimostrando efficaci per loro (o
non efficaci).

Se la concorrenza è un’autorità nella tua nicchia, è probabile che abbia escogitato una
strategia di successo. Analizza i loro modelli di pubblicazione e scopri quali
hashtag sono giusti per loro
, forse lo sono anche per te!

Leggi anche: Hashtags bannati su Instagram nel 2021

Mantieni i tuoi hashtag specifici

Sii specifico. In questo modo il tuo pubblico di destinazione può trovare
facilmente i tuoi contenuti.


Gli hashtag ampi e generici come #happy o #travel potrebbero essere popolari, ma è
probabile che il tuo post si perda nella montagna di altri utenti.


Mantieni i tuoi hashtag specifici e ti ritroverai con un pubblico più coinvolto. Ai follower
piacciono anche i tag facili da leggere, quindi mostra un po’ di moderazione
mantenendoli brevi e coerenti.

Hashtag Giusti

Crea il tuo hashtag

Scegliere gli hashtag giusti è un ottimo modo per distinguersi dalla massa, ma crearne
uno personalizzato trasmette credibilità e amplia il coinvolgimento degli utenti con la tua
attività.

Un tag personalizzato può essere tutto ciò che è unico per la tua azienda e può
essere utilizzato quando hai un evento, esegui promozioni sui social o se stai
semplicemente cercando di provocare una conversazione sul tuo marchio o sulla tua
attività.

Quando sviluppi un hashtag personalizzato, è importante che tu faccia le tue ricerche
e assicurati che non sia già in uso. L’ultima cosa che vuoi è lanciare la tua campagna e
scoprire che un’altra azienda utilizza lo stesso.

Trova qualcosa di originale, facile da ricordare e che si riferisca specificamente alla tua
attività.

È noto che Nike ha trasformato il suo slogan “Just Do It” in un hashtag per stimolare
una conversazione con gli utenti sull’allenamento. Ha reso facile coinvolgere e tenere
traccia delle conversazioni ed è stato anche utilizzato in modo coerente in tutti i loro post
su diverse piattaforme.

Un tag personalizzato è utile solo se lo usi regolarmente, quindi assicurati di
trasmetterlo in ogni post e su tutte le piattaforme. Usalo o perdilo!

Comprendi le migliori pratiche di hashtag per ogni piattaforma

Un errore che fanno molti principianti è l’uso eccessivo (o insufficiente) dei
tag
. I livelli di coinvolgimento variano notevolmente in ciascuna delle principali
piattaforme di social media, quindi è importante comprendere le migliori pratiche.

La ricerca conferma che i tweet con hashtag ricevono il doppio del coinvolgimento
degli utenti rispetto a quelli senza. Ma i numeri sono fondamentali.

Hashtag Giusti

Più di due per tweet provocano il disimpegno dell’utente in media del 17%. I
livelli di coinvolgimento sono stati misurati utilizzando una serie di dati tra cui clic, preferiti,
retweet e risposte.

I tweet contenenti almeno uno di solito ricevono il 55% di retweet in più.

Via libera su Instagram. Sebbene questa non sia una pratica comune su altre
piattaforme social, la ricerca ha dimostrato che il loro utilizzo su Instagram non
influisce sul coinvolgimento degli utenti.

Il numero minimo su cui dovresti concentrarti (con un seguito di 1000 o meno)
è di undici.

A volte selezionare gli hashtag giusti non è sempre una strategia vincente, Facebook
ne è l’eccezione! La ricerca ha ripetutamente confermato che i post senza sono
più popolari.

Sia i primi studi come quello intrapreso da Edgerank Checker nel 2013, sia le ricerche più
recenti come Buzzsumo, che ha esaminato oltre 1 miliardo di post di Facebook dal 2016,
puntano tutti verso l’abbandono dei tag per Facebook.

Tuttavia, ti consigliamo di fare le tue ricerche prima di prendere qualsiasi decisione
definitiva, poiché il mondo dei social media è sempre in movimento e le cose potrebbero
cambiare rapidamente.

Ricapitolando

Selezionare il tag giusto non deve essere difficile. Segui la nostra guida e presto sarai
sulla buona strada per scegliere gli hashtag giusti per una strategia vincente.

0 commenti

it_ITItaliano